mercoledì 14 luglio 2010

Stefano Giaccone - Il giardino dell'ossigeno



Da qualche anno Stefano Giaccone pubblica, parallelamente ai "dischi ufficiali", una serie di cd-r che sono una via di mezzo tra un demo casalingo e un disco Vero.
Sono cd-r ad offerta libera pubblicati da stella*nera (altre informazioni seguendo il tag "franti" qui sotto), il cui ricavato serve a finanziare "A/Rivista Anarchica".
L'ultimo di questi cd è uscito ad Aprile, e c'è una bellissima recensione di Marco Pandin sul sito web di "A/Rivista Anarchica".

Non serve aggiungere molte parole, giusto notare che tra le cover troviamo una bella "Not dark yet" di Dylan, una poco convincente "No ceiling" di Eddie Vedder, una scarnificata "L'amore conta" di Ligabue che non suona nemmeno troppo estranea al disco.
Più una manciata di originali, chitarra acustica e voce e poco altro, perchè poco altro serve a queste canzoni, ruvide e vere come sempre.

10 commenti:

Webbaticy ha detto...

Leggo bene o ho le traveggole? Dylan e Ligabue???

Lucien ha detto...

Non lo conosco e non so come sia il disco, ma il solo fatto che serva a finanziare quella rivista mi basta.

Sull'Amaca ha detto...

Bravo Allelimo per questo post, davvero curiosa la scelta degli autori. E mi chiedo quando Lalli (sua compagna di musica nei Franti ecc.) farà un nuovo album?

allelimo ha detto...

Webbatici: Stefano Giaccone potrebbe fare un disco di cover di [mettere qui la roba peggiore che vi viene in mente] e lo comprerei lo stesso :)
Lucien: è uno degli ex-Franti. Ne ho già parlato e continuo a parlarne (A/Rivista Anarchica, stella*nera, Franti e le loro figliazioni), sperando sempre di coinvolgere qualcuno...
Sull'Amaca: purtroppo non so nulla. L'ultimo disco di Lalli/Pietro Salizzoni (Èlia) è del 2006, e l'ultimo aggiornamento del suo sito è del 2007.

Harmonica ha detto...

curioso di ascoltarlo, certo Ligabue...Ligabuuuue.. ;o)

ReAnto ha detto...

Qui c'è il moderatore ? :D

allelimo ha detto...

Harmonica, la sparo grossa: se la facesse Giaccone, forse riuscirebbe a piacermi pure una cover del Boss... :)
ReAnto: coraggio, prima o poi il caldo passa...

Anonimo ha detto...

chi cazzo è giaccone

Sull'Amaca ha detto...

@ Anonimo: conosci le etichette o tag nei post dei blog? Oppure prova a seguire i link che Allelimo ha inserito nel post.

@ Allelimo: eh si, non si hanno notizie di Lalli da un bel pò, magari proverò a scrivere a Marco Pandin di Stella*Nera, grazie.

Sigur Ros ha detto...

Ma quanto mi piacciono questi 'anonimi' che intervengono con post così educati e gentili :)

Leggendo Rumore ho scoperto che Giaccone era il proprietario di un negozio di dischi di Torino prima di cedere il testimone a Maurizio Blatto, ora firma di Rumore per l'appunto.