mercoledì 8 settembre 2010

Indie Snob


Il link l'ho trovato sul blog di Joyello: il blog dell'Indie Snob è bellissimo, credo di aver pensato più o meno il 99% delle cose scritte lì :)
Potrei parlarne per ore, e invece mi limito al segnalarvelo e ad aggiungerlo al blogroll qui a destra.
Siamo tutti un po' snob, è vero. L'importante sarebbe [1] non rimproverarlo agli altri :)


Note e links:
[1] Se non altro, per una storia che parla di travi e pagliuzze...

23 commenti:

unwise ha detto...

la cosa più indicativa è che alla domanda centrale non viene data risposta... :)

allelimo ha detto...

unwise, amico mio: la domanda centrale è il "tema" dell'illustrazione, per sapere se ti piace la musica della band in questione parti dalla prima domanda in alto ("Are they signed to a label?") e arrivi a una delle tre possibili risposte in fondo, quelle colorate in verde/marroncino...
Naturalmente i motivi per i quali si arriva alla risposta non hanno nulla a che vedere con la musica, e questo sì che è significativo :)

unwise ha detto...

secondo me invece è li in mezzo proprio per sottolineare l'ironia del sistema di valori che si vuole illustrare: dovrebbe essere la domanda fondamentale, e invece resta senza risposta in mezzo a un mare di ragionamenti piuttosto accessori...

allelimo ha detto...

unwise: mah, se ci pensi bene stiamo dicendo la stessa identica cosa: la musica non conta in quello schema, il gruppo viene apprezzato per motivi che ne prescindono :)

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ahaha fantastico!
lo aggiungo pure io

il tipo che va alla fnac a compare l'ipad, facendolo presente subito dopo su facebook e frienfeed, ma non prima di essersi geocalizzato su foursquare ha detto...

il miglior blog dalla caduta di prodi. lo giuro

Joyello ha detto...

peccato che da un po' l'indiesnob non pubblichi più post.
Ero tentato di toglierlo dal mio blogroll... ma aspetto un po'... magari riprende a postare ;)

allelimo ha detto...

E se gli mandiamo un po' delle "nostre" snobberie?
Tra le mie, così al volo, mi vengono in mente:

Io i Nirvana li ho visti ai tempi di Bleach, con Tad di supporto che aveva il cagotto.

Al Bloom a vedere gli Spacemen 3 eravamo forse in 25.

Io i Litfiba non li ho mai ascoltati.

(Questa non è mia, ma direi che è bella lo stesso!)

Adoro i Diaframma fino a "Siberia" e gli Afterhours fino a "Pop kills your soul".

I Sonic Youth? Oggettivamente, è da 20 anni che fanno dischi solo per pagare le bollette.

Ultimamente mi piace la scena noise-drone-psichedelica delle diy-label.

Ho messo le mie cose su Bandcamp, così è possibile scaricare il disco in FLAC.

Il Boss, non mi piace proprio.

(Questa non c'entra, ma ogni 1.500 parole devo scrivere qualcosa contro Springsteen, se no muore un gattino)

unwise ha detto...

infatti... fra l'altro il sistema di valutazione qui citato è pesantemente imparentato con quello che sentivo troppo spesso usare ai tempi delle mie frequentazioni di talebani prog...pronti a massacrare un album degli yes, ma altrettanto solerti ad incensarne uno che ne era la brutta copia, ma veniva da una "obscure country"... :)

Massimo Gelati ha detto...

Il Boss, ci sa fare, come agricoltore.

Joyello ha detto...

beh, l'idea è buona: l'indiesnob pubblica volentieri i suggerimenti sei colleghi indiesnob. Ce n'è anche uno mio: (qualcosa tipo) "i beatles non mi piacciono ma Yoko Ono è grande!"
:-)

sassicaia molotov ha detto...

"Jim Morrison è il cantante più sopravvalutato di tutti i tempi"

allelimo ha detto...

L'ultimo disco di Fennesz? Sto aspettando la versione in vinile, cd e mp3 non son più cosa.

La new-wave della new-wave ti può piacere solo se non hai vissuto l'originale negli anni '80.

No, non mi interessa questo tipo di sonorità. Ah sono estoni? Fa sentire, và.

Un altro nuovo Springsteen? Già non c'era bisogno dell'originale...

(Questa però è di Lester Bangs. E un altro gattino è salvo!)

Paolo Vites ha detto...

è un mito sì, lo leggo da mesi

DiamondDog ha detto...

Risi a crepapelle quando la vidi da joyello, adesso rido nuovamente in replica.
Vignetta fondamentale per capire certi "ascolti".

Cullimo ha detto...

Ne ho una bellissima (e vera):
"Metal Music Machine" è una stronzata inascoltabile. Come dici, sono tutti d'accordo? Oops, in realtà ci ho ripensato, "Metal Music Machine" è un disco seminale, importante, un caposaldo della musica a venire.

allelimo ha detto...

Vedi, caro e spiritosissimo fancalle e cullimo (per i prossimi commenti ti posso suggerire stronzsandro e pirlimonta?), in questo post io sono stato l'unico (a parte forse sassicaia molotov) a prendersi per il culo da solo, scrivendo le sue proprie snobberie.

Tu invece non sei capace di leggere (ma questa è una cosa abbastanza comune, non preoccuparti): rileggiti bene il post su "trout mask Replica" in cui si è accennato a "Metal Machine Music" e con un po' di matematica elementare dovresti essere in grado di fare le somme; oltre a me, le persone che avevano parlato (male) di MMM erano ben due.
Poi rileggiti per bene il post su MMM e fammi sapere dove ho scritto "disco seminale, importante, un caposaldo della musica a venire"
Il tutto, naturalmente, posto che tu riesca a capire cosa ho appena finito di scrivere. Non ci scommetterei...

Fan allelimo ha detto...

Sono così snob che mi snobbo da solo.

Fun allelimo ha detto...

E comunque, allelimo, non hai alcun senso dell'ironia. O forse sei solo permaloso. In ogni caso fai passare la voglia di "giocare" e scherzare.
Che seriosita' pesante. L'ho detto, non l'ho detto, erano due, erano tre,.......ma ti stavo solo scherzosamente provocando per farci due risate.

allelimo ha detto...

Caro fan/fun, (sempre che tu sia la stessa persona), a me iniziare un commento con "cullimo" e "fancalle", cioè "fanculo allelimo", non mi sembra esattamente una provocazione scherzosa ed ironica. Ma posso sbagliare, si vede che son troppo serioso e pesante.
Chiedo scusa, in effetti togliendo il fanculo sottinteso la cosa diventa divertente.

Free alle ha detto...

Ma quel gioco di parole era un test. Era la parte più divertente. Ho suddiviso il messaggio in due posti diversi. Non era così scontato che ricollegassi i due nomi! Lol

allelimo ha detto...

Ahahah, che ridere.
Pensa te che non avevo capito che ricevere un vaffanculo era fine ironia.
Scusami ancora, è colpa mia: son proprio permaloso.

Scusallelimo ha detto...

Ma non l'hai ricevuto un vaffa, perché non c'era. Era solo un gioco di incastri, ti assicuro fatto senza pensarci tanto, innocente e senza fini offensivi.
E ridi davvero, su.