giovedì 6 maggio 2010

Chitarre



Ne sono sopravvissute due [1] ai tempi del gruppo: le foto le ho prese dal web per comodità, ma sono proprio uguali alle mie.
A sinistra la Gibson ES-335 Dot Black, a destra la Fender Telecaster Japan.
Due leggende.

La Gibson ES-335 - una elettro-acustica nata per il jazz ed il blues - è diventata la macchina da feedback preferita da gruppi come Jesus & Mary Chain.
La Fender Telecaster è stata la prima chitarra della Fender ed è legata a doppio filo ai gruppi country da una parte e ai Clash dall'altra (Joe Strummer suonava una Telecaster).

La Gibson è sicuramente più famosa per altre chitarre (Les Paul, SG "diavoletto") e la Fender per la Stratocaster - ma sono chitarre che a me sono sempre sembrate molto più pacchiane di queste due "signore" della musica.

Obbrobri moderni tipo chitarre a 7 o 8 corde e le varie Jackson-style da metallari per me potrebbero tranquillamente non esistere :)


Note e links:
[1] Ci sarebbe anche la Yamaha acustica, ma non mi è mai veramente piaciuta, prima o poi la vendo. Qualcuno è interessato? :)

11 commenti:

thebrixtownmassacre ha detto...

hai beccato proprio due delle mie favorite. io ho una tele (mexico standard) e una rickenbacker, Ric, che amo con tutto il mio cuore.

Webbatici ha detto...

La Tele è la mia chitarra preferita in assoluto per suono, sia naturale che passando per effetti, ho visto e sentito gente tirare fuori delle cose incredibili. La Strato gracchia, con gli anni le produzioni sono andate in ribasso e va bene solo per fare certe cose. Molto meglio la Jaguar :-)
Grande anche la ES, vintage e calda, ma certi soggetti l'hanno saputa rendere moderna e creativa.
Però sulla Gibson io resto troppo legato alla SG, cosa ci vuoi fare, il cuore indurito dal rocch... :-)

Simone Cavatorta ha detto...

Anch'io ho una Telecaster, chitarra assolutamente fantastica.
Lasciami dire, però, che questa è la chitarra rock per antonomasia, legata a filo quadruplo - più che ai Clash e al country - al chitarrista rock per antonomasia: mr. Keith Richards.

Maurizio Pratelli ha detto...

Io mi tengo "appesa" la mia Ibanez AF-75

silvano ha detto...

La chitarra è un po' come l'invidia del pene non ne ho mai avuta una e ne soffro.

allelimo ha detto...

Chiara: una Rickenbacker vera non l'ho mai vista da vicino, solo imitazioni...
Webbatici e Simone: I Rolling Stones, vero, tendo a dimenticarli più del dovuto.
Però chitarre rock per antonomasia a mio avviso sono la Stratocaster e la Les Paul, ben distaccata la SG e buona ultima la Tele.
Maurizio: appesa mi sembra il posto ideale per il solito clone Ibanez (in questo caso l'originale è la Gibson L-5, chitarra dal prezzo peraltro assurdo)
Silvano: le vendono nei negozi, non costano neanche troppo... e non è mai troppo tardi per imparare. Vedi un po' tu... :)

Harmonica ha detto...

Chitarra suona più piano
qualcuno può sentire
soltanto lei deve capire
lei sola deve sapere
che sto parlando d'amore
cantano i grilli nel grano
e un passero sul ramo
nessuno dorme questa sera
nemmeno lei a quest'ora
stringe il cuscino e sospira
la luna e ferma nel cielo
la lucciola sul melo
chitarra mia suona più piano
anche se incerta la mano
suona chitarra che l'ora
(Nicola Di Bari)

thebrixtownmassacre ha detto...

Vidi Ric in una vetrina di Denmark street, anche lui vide me e ci innamorammo subito. Perdetti la capa per lui. Ai tempi lavoravo come traduttrice (non di libri) e guadagnavo bene, oggi non potrei mai permettermelo. Nei momenti più difficili penso pure di venderlo per pagare due mesi di affitto ma oggi ho capito che preferirei vendermi un rene piuttosto che disfarmene! :)

Anonimo ha detto...

"Obbrobri moderni tipo chitarre a 7 o 8 corde e le varie Jackson-style da metallari per me potrebbero tranquillamente non esistere :)"
Me lo tatuo sul torace, tanto sono daccordo!!!
New Adeptous

Comunque tra F e G, per me: G

Johnny Basement ha detto...

la telecaster per me è la chitarra elettrica! (sono la stessa cosa) a livello di single coil è unica (la migliore forse)
il suo suono ha caratterizzato la mia adolescenza... a parte i grandi Clash e keith richards non si può non citare anche Robbie Robertson dei The Band e Bruce Springsteen che la mette in bella mostra sulla copertina di un disco come Born To Run

unwise ha detto...

noon sono un chitarrista, ma una tele e una strato ce le ho pure io...ambedue mexico de luxe modificate. l'elettronica è da dimenticare, ma è un problema superabile, a me basta che il manico sia okappa. sono il mio ansiolitico preferito :)